SCHEDA TECNICA DEL CORSO

Analisi e progettazione delle strutture in acciaio secondo le NTC 2018 [CORSO IN E-LEARNING]

Analisi e progettazione delle strutture in acciaio secondo le NTC 2018
  • Docente: Grafill
  • Edizione: Corso in Aula
  • Durata: 8 ore
  • Codice del corso: 88-277-zoom-2
  • Prezzo: 183,00 €
  • Prezzo Offerta: 91,50 €
  • Il prezzo è iva inclusa ed è detraibile fiscalmente.
-50%

OBIETTIVI

Corso di alta formazione online interattivo svolto sulla piattaforma Zoom che consente al docente e ai partecipanti di interagire in una vera e propria aula virtuale.

Il corso si propone di illustrare le principali verifiche che devono essere eseguite sulle membrature e sulle connessioni delle strutture in acciaio. Si articola in due parti.

  • Nella prima vengono illustrate, partendo dalla classificazione delle sezioni, le verifiche di resistenza per sollecitazioni semplici e composte e le verifiche di stabilità delle membrature in acciaio ai sensi dell’Eurocodice 3 e delle NTC 2018, evidenziando le principali differenze e comparando i risultati con le verifiche proposte dalle CNR 10011 e dalla versione ENV dell’Eurocodice 3.
  • Nella seconda parte vengono introdotti i concetti base per la verifica dei collegamenti bullonati e saldati, con particolare attenzione alle unioni flangiate (classificazione in rigidezza e resistenza, metodo delle componenti)

PROGRAMMA

Parte I
Prima giornata (Ing. Alessandro Desimoni)

  • Introduzione: quadro normativo di riferimento, caratteristiche del materiale, valutazione della sicurezza
  • Analisi strutturale: classificazione delle sezioni, capacità resistente delle sezioni, metodi di analisi globale, richiami di analisi dei telai in acciaio
  • Verifiche di resistenza alle sollecitazioni semplici: trazione, compressione, flessione retta, taglio, torsione
  • Verifiche di resistenza alle sollecitazioni composte: flessione e taglio, presso/tenso-flessione retta, presso/tenso-flessione biassiale, interazione tra flessione, taglio e sforzo assiale

Seconda giornata (Ing. Alessandro Desimoni)

  • Verifiche di stabilità: aste compresse, travi inflesse, membrature presso-inflesse
  • Verifiche di stabilità: esempi di calcolo con confronto critico dei risultati forniti dall’applicazione delle diverse norme

Parte II
Terza giornata (Ing. Simone Caffè)

  • Impiego delle connessioni tipo “moment resisting joints” nella carpenteria metallica relativa alla civile abitazione ed al campo industriale
  • Metodologie classiche per il dimensionamento delle connessioni flangiate
  • Classificazione delle connessioni ai sensi dell’EN1993-1-8
  • Definizione dell’elemento T-stub ed il suo utilizzo nella procedura di modellazione delle connessioni

Quarta giornata (Ing. Simone Caffè)

  • Procedura completa per il calcolo della resistenza e della rigidezza delle connessioni flangiate:
    • Connessione trave-colonna
    • Connessione di Base.

DURATA

Il corso ha una durata di 8 ore.

CERTIFICAZIONE

Al termine del corso è previsto il rilascio dell'attestato di formazione rilasciato da GRAFILL Editoria tecnica.

DESTINATARI

Corso di aggiornamento professionale rivolto ai professionisti ingegneri, architetti e geometri

MATERIALE DIDATTICO

Il corso include l'accesso a G-CLOUD la biblioteca virtuale di GRAFILL attraverso la quale sarà possibile effettuare sempre ed in ogni luogo la consultazione del materiale didattico.
G-CLOUD è accessibile da PC, iphone, Android, Ipad e Tablet e include:
  • dispense del corso realizzate dal docente


BONUS
A ciascun partecipante al corso verrà consegnato la registrazione delle Lezioni

SEDE DEL CORSO

Docenti:

Simone Caffè, ingegnere, docente a contratto presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica ed Ambientale dell'Università di Genova, come titolare dei corsi di Laboratorio di Progetto di Strutture di Progettazione Strutturale con Calcolo Automatico e del corso Integrativo di Costruzioni in Acciaio. Attualmente svolge la libera professione, oltre a perseguire un'attività di consulenza specialistica nell'ambito dell'Ingegneria Civile in primis per la Società RINA. Autore di uno dei più rinomati libri sulla progettazione strutturale di strutture in acciaio dal titolo "Acciaio", manuale teorico-pratico sui principi della progettazione e della verifica delle strutture in acciaio, aggiornato alle nuove Norme Tecniche sulle Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) ed alle Norme Europee (UNI EN 1993-1-1:2005 e UNI EN 1993-1-8:2005).

Alessandro Desimoni, ingegnere libero professionista specializzato in progettazione di opere civili e infrastrutturali in acciaio, calcestruzzo armato e composte acciaio-calcestruzzo, con particolare riguardo alla modellazione FEM e alle analisi dinamiche e non lineari. Svolge inoltre attività nel campo dello studio della vulnerabilità sismica di edifici esistenti in calcestruzzo armato, seguendo le fasi di diagnostica strutturale ed eseguendo analisi numeriche con metodi lineari e non lineari.
È docente in corsi di aggiornamento professionale nel campo delle Strutture in Acciaio, Calcestruzzo e Composte Acciaio-Calcestruzzo in Zona Sismica e del Metodo agli Elementi Finiti. Svolge incarichi di docenza universitaria nel campo delle Strutture Composte Acciaio-Calcestruzzo.
Dal 2006 è membro della Commissione Strutture dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Alessandria.<

Tutor: Gianluca Oreto, direttore responsabile del portale LavoriPubblici.it

Date e orari:

  • lunedì 15 Giugno - 16:00-18:00
  • Martedì 16 Giugno - 16:00-18:00
  • Lunedì 22 Giugno - 16:00-18:00
  • Martedì 23 Giugno - 16:00-18:00
L'iscrizione consente la prenotazione del post nell'aula virtuale su Zoom.
E' possibile esercitare il diritto di recesso fino a 5 giorni prima dell'inizio della prima lezione online.
Il giorno prima dell'inizio di ogni giornata sarà fornita username e password (personale e non cedibile) per l'accesso alla piattaforma Zoom che può essere utilizzata da PC, Smartphone o Tablet.


Numero di partecipanti minimo per l'attivazione: 10
Numero di partecipanti massimo: 25

La piattaforma Zoom Scarica Zoom su:
Per maggiori informazioni
Tel.: +39 091 682 30 69 (int. 12) oppure fatti richiamare
Fax: +39 091 682 33 13